Sfogliamo insieme il Diario di Bordo degli Asteroidi ALOMAR

Hai una domanda per noi?

Compila il form, sarà nostra premura rispondere in tempi brevi

Hai una domanda per noi?

Compila il form sara nostra premura risponderti in tempi brevi
Effettua una
donazione a sostegno
delle nostre attivita
ALOMAR ONLUS c/o ASST Pini-CTO
Piazza Cardinal Ferrari, 1 - 20122 Milano
C/C POSTALE Num: 52688207
Codice IBAN
IT 86 J030 6909 6061 0000 0113901

Dona il 5x1000 alla ricerca sulle malattie reumatiche
Codice fiscale 97047230152

Sfogliamo insieme il Diario di Bordo degli Asteroidi ALOMAR

La raccolta di scritti delle ragazze e ragazzi dello spazio giovani di ALOMAR

Che cosa significa affrontare un’emergenza sanitaria come quella che stiamo attraversando per le ragazze e i ragazzi che in Lombardia vivono con una patologia reumatologica? 
 
Nel cuore del lockdown, pensieri, domande, riflessioni, parole hanno iniziato a muoversi all’interno del gruppo Asteroidi di ALOMAR…
 
Sì, si sono mosse le parole: si è fatta strada l’esigenza di sentirsi vicini, malgrado tutto. La voglia di fermare in scrittura giorni strani e surreali. La necessità di fare i conti con una pandemia vissuta sotto il peso di una condizione già esistente e radicata complicando un po’ (o molto) le cose: la malattia reumatologica.
 
Nasce così spontaneamente una raccolta di pagine, intime e collettive, un racconto a più voci personale e corale: un diario di bordo.
 
È proprio questa la forma che abbiamo scelto per dare spazio al nostro vissuto in questo tempo complesso e pieno di incognite. La parola scritta è così diventata, secondo un processo naturale, un mezzo potente per accorciare le distanze, esplorare emozioni, paure e risorse, fare davvero spazio alla sensibilità e al punto di vista dei più giovani.
 
Questa esperienza di scrittura ci consegna un ritratto in divenire, che scandaglia molti aspetti della vita di chi da giovane si confronta con una patologia cronica. Il dolore cronico, la paura, il ridisegnare la normalità si intrecciano con altri aspetti, si traducono in riflessioni che cercano un senso, tanto nell’esperienza della pandemia quanto in quella della malattia reumatologica, per superarle in qualche modo entrambe e rilanciarle più in là.
 
Gli scritti che abbiamo raccolto si muovono su piani molteplici, aprendo domande e sollecitando risposte nuove: a volte le pagine di diario ospitano parole dolorose, che attraversano la malattia e la pandemia ma che sono sempre parole vive, in movimento verso altro. Si susseguono e si mischiano in un diario-viaggio che ci tocca e “ci racconta” nel profondo.
 
Quelle che possiamo sfogliare a questo link sono le pagine del Diario di Bordo raccolte sino a qui: www.alomar.it/Asteroidi-DiarioDiBordo/index.html
“Sino a qui”, sì – perché il viaggio continua…

Scrivici a: asteroidi.alomar@gmail.com


 


TI POTREBBE INTERESSARE



ARCHIVIO ARTICOLI

LA NOSTRA RIVISTA

Scarica i numeri precedenti

MAX PISU

IL NOSTRO TESTIMONIAL
×

Hai una
domanda per noi?
Scrivici!