FIBROMIALGIA: LA TERAPIA VINCENTE E' QUELLA MULTIFATTORIALE

Hai una domanda per noi?

Compila il form, sarà nostra premura rispondere in tempi brevi

Protected by

Hai una domanda per noi?

Compila il form sara nostra premura risponderti in tempi brevi
Effettua una
donazione a sostegno
delle nostre attività
ALOMAR ODV Sede Legale: via Sidoli, 25 - 20129 Milano
C/C POSTALE Num: 52688207
Codice IBAN
IT 86 J030 6909 6061 0000 0113901

Dona il 5x1000 alla ricerca sulle malattie reumatiche
Codice fiscale 97047230152
Effettua ora una donazione on-line a sostegno di ALOMAR ODV

FIBROMIALGIA: LA TERAPIA VINCENTE E' QUELLA MULTIFATTORIALE

Contro la fibromialgia, la 'patologia sconosciuta', la terapia migliore è quella multi-trattamento. Ad affermarlo è un gruppo di ricercatori tedeschi della Klinikum Saarbruecken, giunti alla scoperta dopo aver confrontato i più importanti studi clinici precedenti in materia. Secondo i ricercatori, che hanno pubblicato i risultati della ricerca sulla rivista specializzata Artrithis and Rheumatism, il giusto approccio per gestire la fibromialgia si basa sulla combinazione della terapia psicologica con quella farmacologica.

La fibromialgia, malattia che in Italia colpisce due milioni di persone, soprattutto donne, è un disturbo caratterizzato da un dolore osseo e muscolare diffuso e persistente, accompagnato da affaticamento, disturbi del sonno, stanchezza diffusa, difficoltà di concentrazione e perdita di memoria. Le terapie finora usate prevedono l'utilizzo di farmaci antidolorifici e che ottimizzino la qualità del sonno, accompagnati spesso da programmi di stiramento muscolare e rilassamento. Una vera e propria terapia, in grado di contrastare la fibromialgia, non era mai stata messa a punto.

Gli scienziati tedeschi hanno rilevato come un trattamento multiforme potesse portare a risultati migliori rispetto ai trattamenti monocomponenti finora usati. 'Il multi-trattamento - spiegano i ricercatori - è composto da almeno due componenti: una terapia psicologica basata sull'educazione del paziente alla sopportazione della malattia e una terapia farmacologica per alleviare il dolore'.

'Vi sono prove evidenti - concludono i ricercatori - di come una terapia multiforme sia in grado di contrastare i principali sintomi della fibromialgia in maniera efficace'.


TI POTREBBE INTERESSARE



ARCHIVIO ARTICOLI

LA NOSTRA RIVISTA

Scarica i numeri precedenti

MAX PISU

IL NOSTRO TESTIMONIAL
×

Hai una
domanda per noi?
Scrivici!