HOME PAGE    CHI SIAMO   SCOPI E OBIETTIVI    CONSIGLIO DIRETTIVO   SEZIONI TERRITORIALI    ARCHIVIO    COMUNICATI STAMPA    SITI UTILI      CONTATTI  
Questo sito utilizza cookie per migliorare la navigazione e il sito stesso. Proseguendo la navigazione acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni OK
Home - News - EFFETTI DEL DOLORE CRONICO SULLA PERSONA

EFFETTI DEL DOLORE CRONICO SULLA PERSONA

News
Pubblicato il 07 febbraio 2018
 

Il dolore, una spiacevole esperienza sensoriale ed emozionale, è un fenomeno soggettivo per il quale si chiede assistenza sanitaria. Alcuni dolori si risolvono con la guarigione della parte del corpo interessata; se invece persiste per mesi si parla di dolore cronico, ​un'esperienza talmente invalidante da danneggiare la qualità di vita di chi lo prova. Per questo motivo sono apparsi negli anni diversi studi sull'argomento dai quali si evince che alcune funzioni cognitive, quali per esempio la memoria a breve termine, la concentrazione e l'attenzione possono risultare problematiche. Esistono studi di imaging cerebrale che evidenziano alterazioni anatomiche e funzionali del cervello delle persone che vivono con dolore cronico: il persistere dell'esperienza dolorosa, infatti, produce un cambiamento nella struttura del cervello poichè riduce la densità della materia grigia.

Per approfondire l'argomento clicca su http://www.stateofmind.it/2018/01/funzioni-cognitive-dolore-cronico/

 


 
L'esperto risponde
Scrivi le tue domande di carattere medico scientifico e un nostro esperto ti risponderà.
I farmaci biotecnologici
Le ultime frontiere della farmacologia aprono un nuovo mondo alla ricerca sui farmaci.
anmar
 



Video informativi
Speciale Max Pisu
Il notiziario Alomar
 


pdfScarica pdf

 

Archivio notiziario Alomar