HOME PAGE    CHI SIAMO   SCOPI E OBIETTIVI    CONSIGLIO DIRETTIVO   SEZIONI TERRITORIALI    ARCHIVIO    COMUNICATI STAMPA    SITI UTILI      CONTATTI  
Questo sito utilizza cookie per migliorare la navigazione e il sito stesso. Proseguendo la navigazione acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni OK
Home - Gruppi di Ascolto Condivisi
Gruppi di Ascolto Condivisi

 

Condividi le tue esperienze, i dubbi e le speranze
con altre persone che affrontano un percorso analogo al tuo.

Da ora puoi farlo partecipando ai GRUPPI DI ASCOLTO CONDIVISO
momenti di incontro e di scambio dedicati a chi affronta le complessità  e le sfide legate alle patologie reumatiche.

Che cosa sono i Gruppi di Ascolto Condiviso?
I Gruppi di Ascolto Condiviso sono uno spazio d'incontro; un'opportunità dedicata alle persone che soffrono di una patologia reumatica e ai loro familiari.
Durante l'incontro del gruppo di ascolto vengono condivise tanto le difficoltà  del percorso legato all'esperienza della patologia reumatica cronica quanto gli incontri e le inaspettate scoperte che essa può portare con sè.
Gli incontri dei gruppi di ascolto condiviso si svolgono secondo una dinamica da pari a pari: il gruppo è moderato da una facilitatrice competente, ma i partecipanti non sono spettatori passivi: sono protagonisti.
Durante gli incontri di ascolto condiviso nessuno insegna, ma tutti si arricchiscono attraverso l'ascolto reciproco. L'incontro di gruppo rappresenta una realtà  flessibile, fondata sulla riservatezza, e aperta alla diversità  finalizzata a costruire una positiva rete di scambio e di relazioni.
Gli incontri di gruppo si tengono una volta al mese, hanno durata di circa 1h30 e si svolgono a titolo gratuito.

Quali sono gli obiettivi dei Gruppi di Ascolto Condiviso?
Il primo obiettivo dei gruppi di ascolto condiviso consiste nello spezzare l'isolamento che spesso caratterizza la condizione di chi affronta una patologia reumatica.
Che cosa significa spezzare l'isolamento? Il partecipante a un gruppo di ascolto è semplicemente - si sente meno solo, scopre che proprio accanto a sè altri vivono esperienze simili alle sue.
Un Gruppo di Ascolto Condiviso che lavora in armonia può favorire l'autonomia dei partecipanti, la loro consapevolezza rispetto alla patologia.
Spezzando l'isolamento il Gruppo di Ascolto Condiviso contribuisce a fare rete, in profondo accordo con lo spirito di un'associazione come ALOMAR, composta da persone che condividono esperienze simili e hanno obiettivi comuni.

Come si partecipa ai Gruppi di Ascolto Condiviso?
Partecipare ai gruppi di ascolto condiviso è semplice.
Chi è interessato può contattare telefonicamente i seguenti recapiti:

Referente del progetto, Dott.ssa Silvia Ostuzzi 329.0285619
silviaostuzzi.alomar@gmail.com
Segreteria ALOMAR: lun. - giov. 02.58315767

 

 


 

Diventa socio

Iscriversi ad ALOMAR, ti darà
la possibilità di usufruire di
tutti i servizi offerti dalla nostra
Associazione.

leggi tutto
Scheda di iscrizione
iscriviti
Statuto
scarica
Sede Alomar
I volontari
I nostri volontari offrono il loro servizio in modo personale, spontaneo e gratuito, senza fini di lucro. Il loro spirito di solidarietà è animato dal desiderio di aiutare tutti coloro che hanno bisogno ed è attuato con correttezza, buona fede, onestà e rigore morale.
anmar
 



Video informativi
Speciale Max Pisu
Il notiziario Alomar
 


pdfScarica pdf

 

Archivio notiziario Alomar