Diritti sociali e invalidità  | Focus | Alomar - Associazione Lombarda Malati Reumatici
Effettua una
donazione a sostegno
delle nostre attivita
ALOMAR ONLUS c/o ASST Pini-CTO
Piazza Cardinal Ferrari, 1 - 20122 Milano
C/C POSTALE Num: 52688207
Codice IBAN
IT 33 N033 5901 6001 0000 0113901

Dona il 5x1000 alla ricerca sulle malattie reumatiche
Codice fiscale 97047230152

Focus diritti sociali e invalidità

Grado di invalidità civile riconosciuto e benefici connessi

testo tratto da noiALOMAR N. 3 -settembre 2017
a cura di Paolo Zani - Referente ALOMAR Diritti sociali

 

GRADO DI RICONOSCIMENTO

BENEFICI

Fino al 33%

Nessuno

Dal 34%

• Ausili e protesi previsti dal nomenclatore nazionale.
• La concessione di ausili e protesi è correlata alla diagnosi indicata nel verbale di riconoscimento di invalidità civile.

Dal 46%
Legge 12 marzo 1999 n° 68 art. 1 comma 1 “a”

• Iscrizione agli elenchi provinciali del lavoro e della massima occupazione per il collocamento obbligatorio; l'iscrizione deve essere richiesta dai lavoratori non occupati
(o part-time) allegando verbale di riconoscimento.

Dal 51%

Decreto Legislativo 18 luglio 2011 n° 119 art. 7

• Solo per  i lavoratori dipendenti
Congedo per cure: può essere concesso ogni anno un congedo straordinario retribuito,  per cure, non superiore a trenta giorni, su richiesta del medico curante dell'invalido e previa autorizzazione del medico competente ASL.
• I permessi possono essere richiesti anche a giorni singoli o multipli
• Applicabile anche ai  dipendenti pubblici
• I giorni fruiti non incidono sul periodo di comporto (conservazione del posto)

Dal 60%
Legge 12 marzo 1999 n° 68 art. 4 comma 3 bis

• Iscrizione al fine dell’assunzione obbligatoria per lavoratori collocati per vie ordinarie e già invalidi e non collocati obbligatoriamente; opportunità per gli invalidi lavoratori che possono essere considerati tra i collocati obbligatoriamente.

 

BENEFICI NON ECONOMICI

Dal 67%

• Fornitura gratuita di protesi, presidi, ausili, come previsto dal DM 27/08/99  n^ 322 in connessione alle infermità invalidanti.
• Tessera di esenzione dal pagamento del ticket per le prestazioni di assistenza specialistica ambulatoriale, di diagnostica strumentale e di laboratorio.
• Eventuali agevolazioni per tessere tranviarie.
• Agevolazioni per graduatorie case popolari.
• Agevolazioni canone telefonico in base ai redditi posseduti ( ISEE).

 

SOLO PER LAVORATORI DIPENDENTI

Dal 60%

• Riconoscimento di un'anzianità figurativa pari a due mesi per ogni anno di lavoro svolto dopo il riconoscimento di questo grado di invalidità nella misura massima di 60 mesi   (il massimo accreditabile lo si raggiunge lavorando 30 anni nella condizione di invalido al 75% ).

Dal 100%

• Pensione di inabilità per 13 mensilità pari a 279,47 € (per l’anno 2017) in presenza di redditi personali inferiori a  16.532,10€ .
• Indennità di accompagnamento per dodici mensilità   pari a 515,43 €  mensili (per l’anno 2017)  senza alcun limite di reddito ne' personale ne' coniugale.

  100% con riconoscimento di:
• Impossibilità a deambulare senza l'aiuto permanente di un accompagnatore
• Impossibilità a compiere autonomamente gli atti quotidiani della vita propri dell’età
a condizione di non essere ricoverato in istituto con pagamento della retta a totale  carico dello Stato (o di Ente pubblico).

Sostieni ALOMAR ONLUS! Diventa socio!

Iscriversi ad ALOMAR, ti darà la possibilità di usufruire di tutti i servizi offerti dalla nostra Associazione.

ISCRIVITI

TI POTREBBE INTERESSARE



LA NOSTRA RIVISTA

Scarica i numeri precedenti

MAX PISU

IL NOSTRO TESTIMONIAL

SEGUICI SU FACEBOOK

×

Hai una
domanda per noi?
Scrivici!