Tocilizumab e Idrossiclorochina: il punto della situazione

Hai una domanda per noi?

Compila il form, sarà nostra premura rispondere in tempi brevi

Hai una domanda per noi?

Compila il form sara nostra premura risponderti in tempi brevi
Effettua una
donazione a sostegno
delle nostre attivita
ALOMAR ONLUS c/o ASST Pini-CTO
Piazza Cardinal Ferrari, 1 - 20122 Milano
C/C POSTALE Num: 52688207
Codice IBAN
IT 86 J030 6909 6061 0000 0113901

Dona il 5x1000 alla ricerca sulle malattie reumatiche
Codice fiscale 97047230152

Tocilizumab e Idrossiclorochina: il punto della situazione

Condividiamo l'ultimo comunicato SIR, relativo ad alcuni farmaci impiegati in campo reumatologico e ora usati anche nel trattamento del Coronovirus

Gentili amiche e amici,

condividiamo con tutti voi questo comunicato di SIR - Società Italiana di Reumatologia, diramato in data 26/03/2020, che contiene importanti informazioni circa i farmaci Tocilizumab e Idrossiclorochina, farmaci attualmente impiegati anche nell'ambito dell'emergenza da Covid-19.

Il comunicato afferma che:

1. Tocilizumab: si chiede di adottare per tutti i pazienti reumatologici la terapia per via sottocutanea, evitando in questo modo di interferire con gli approvvigionamenti del farmaco intravenoso, che sarà precipuamente dedicato in questa fase all’emergenza epidemica


2. Carenza di Idrossiclorochina: l'azienda Sanofi, interpellata da SIR, garantisce il massimo sforzo per cercare di ovviare agli attuali problemi

Potete consultare il comunicato completo al seguente link: https://www.reumatologia.it/cmsx.asp?IDPg=1090


TI POTREBBE INTERESSARE



ARCHIVIO ARTICOLI

LA NOSTRA RIVISTA

Scarica i numeri precedenti

MAX PISU

IL NOSTRO TESTIMONIAL
×

Hai una
domanda per noi?
Scrivici!