La vita non finisce con la diagnosi: ne parliamo a Sondrio il 27 febbraio

Hai una domanda per noi?

Compila il form, sarà nostra premura rispondere in tempi brevi

Hai una domanda per noi?

Compila il form sara nostra premura risponderti in tempi brevi
Effettua una
donazione a sostegno
delle nostre attivita
ALOMAR ONLUS c/o ASST Pini-CTO
Piazza Cardinal Ferrari, 1 - 20122 Milano
C/C POSTALE Num: 52688207
Codice IBAN
IT 86 J030 6909 6061 0000 0113901

Dona il 5x1000 alla ricerca sulle malattie reumatiche
Codice fiscale 97047230152

La vita non finisce con la diagnosi: ne parliamo a Sondrio il 27 febbraio

'Non muterai il corso degli eventi della vita, ma puoi cambiare lo sguardo su di essi, il modo in cui li vivrai e l'interpretazione che saprai dare loro'.
M. Seligman

ALOMAR Sondrio, attiva Sezione Territoriale guidata dalla Responsabile Silvia Valsecchi, promuove un incontro informativo aperto a tutti sul tema: “La vita non finisce con la diagnosi – attenzione a dove portiamo l’attenzione”. L'evento si terrà mercoledì 27 febbraio 2019 alle ore 15 presso la Sala Vitali del Credito Valtellinese, in via delle Pergole 10 a Sondrio e vedrà la presenza della dottoressa Simona Sertorio, Felicitatrice Senior del Sente-Mente Project e #GIORNIfelici.
 
Vivere una malattia, oppure una situazione di fragilità, può interrompere la connessione con la nostra Felicità interiore e così ci ritroviamo persi, confusi, smarriti nel nostro dolore e nei suoi significati.
In queste circostanze il nostro sguardo e la nostra attenzione vanno a focalizzarsi totalmente e unicamente su ciò che l’evento negativo ci sta portando via e le emozioni che prevalgono sono la tristezza, l’impotenza, la paura.
Il modo con il quale parliamo di una situazione già trasmette delle emozioni. Quello su cui ci concentriamo cresce e quello a cui pensiamo si amplia. Quando noi dedichiamo attenzione a qualcosa e ne parliamo spesso facciamo crescere di importanza quella cosa.
Parole senza speranza, parole che connotano solo il problema ci rendono sempre più fragili e impotenti.
Possiamo però scegliere se indossare un’etichetta e far coincidere la nostra identità con la malattia, oppure cambiare lenti e lasciare uno spiraglio di possibilità alla Bellezza che è assopita dentro ciascuno.
Di questo e molto altro parleremo durante questo imperdibile evento al quale siamo tutti invitati! Vi aspettiamo cari amici!
 
Per  info: 

Silvia - cell. 329 0285616
e-mail: info@alomarsondrio.it 
sito web: www.alomarsondrio.it

       


TI POTREBBE INTERESSARE



ARCHIVIO ARTICOLI

LA NOSTRA RIVISTA

Scarica i numeri precedenti

MAX PISU

IL NOSTRO TESTIMONIAL
×

Hai una
domanda per noi?
Scrivici!