Album fotografico: Convegno ALOMAR 2019 'Uno sguardo al futuro'
Effettua una
donazione a sostegno
delle nostre attivita
ALOMAR ONLUS c/o ASST Pini-CTO
Piazza Cardinal Ferrari, 1 - 20122 Milano
C/C POSTALE Num: 52688207
Codice IBAN
IT 86 J030 6909 6061 0000 0113901

Dona il 5x1000 alla ricerca sulle malattie reumatiche
Codice fiscale 97047230152

Album fotografico: Convegno ALOMAR 2019 'Uno sguardo al futuro'

Cari amici, vogliamo farvi partecipi, anche chi non avesse avuto possibilità di essere con noi, di alcune immagini scattate durante il nostro Convegno del 13 aprile 2019.

Il Convegno, con lo slogan 'Uno sguardo al futuro', ha esplorato argomenti di grande attualità con un occhio rivolto al futuro delle malattie reumatiche. La mattinata è iniziata con l'introduzione a cura di Flavio Fantini - Università degli Studi di milano -;  i saluti istituzionali sono stati portati da Giulio Gallera, Assessore al Welfare di Regione Lombardia, Pierfrancesco Majorino, Assessore a Politiche Sociali, Salute e Diritti del Comune di Milano e da Francesco Laurelli, Direttore Generale dell'ASST Gaetano Pini-CTO.
La giornata è proseguita con approfondimenti riguardanti i farmaci biosimilari, l'osteoporosi, il rapporto speciale che si stabilisce tra infermiere e paziente, la gravidanza e le malattie reumatiche, un escursus su diritti, invalidità civile, pensioni; la mattinata si è conclusa con la presentazione degli 'Asteroidi', il pianeta giovani di ALOMAR ONLUS, un gruppo di giovani tra i 18 e i 35 anni desiderosi di fare rete sul territorio lombardo e confrontarsi con altri ragazzi che vivono con malattie reumatiche.
Dopo una pausa per un light lunch si è svolta l'assemblea dei soci e, per concludere, l'apprezzatissima esibizione del Coro Università di Milano ha allietato i presenti.
Vi mostriamo oggi alcune immagini del Convegno; seguiranno nei prossimi giorni alcuni video della giornata relativi agli argomenti trattati, seguiteci!


TI POTREBBE INTERESSARE



ARCHIVIO ARTICOLI

LA NOSTRA RIVISTA

Scarica i numeri precedenti

MAX PISU

IL NOSTRO TESTIMONIAL
×

Hai una
domanda per noi?
Scrivici!